Allenatore indagato per abusi su calciatrice 13enne

Allenatore di calcio indagato per abusi sessuali su una sua giocatrice di 13 anni

Abusi su calciatrice

Un allenatore di calcio di 43 anni è indagato per abusi su una sua giocatrice, un’atleta 13enne.

Secondo le indagini dei Carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore di Rimini, Davide Ercolani, il 43enne avrebbe avuto un rapporto sessuale con la giovanissima durante un incontro presso l’abitazione dell’uomo.

All’allenatore, difeso dall’avvocato Francesco Vasini, è stata notificata l’ordinanza del divieto di avvicinamento emessa dalla gip del Tribunale di Rimini, Raffaella Ceccarelli. A presentare denuncia è stata la madre. La famiglia è assistita dall’avvocato Tiziana Casali.

Rispondi