Novafeltria: è morta Bettina Tomei, storica preside e donna di cultura

Questa sera, lunedì 14 novembre, alle 20.30 si terrà il rosario alla Chiesa Parrocchiale di San Pietro in Culto a Novafeltria. Il funerale domani, martedì 15 novembre, alle 15.30 sempre a Novafeltria.

Novafeltria piange Bettina Tomei, dirigente scolastica, commerciante, personalità culturale molto conosciuta in Altavalmarecchia. Nata Maria Elisabetta Fabbri, coniugata Tomei, si è spenta domenica 13 novembre all'ospedale di Stato di San Marino. Aveva 84 anni. "E' stata una gran donna" ricordano i familiari "che ha dato tanto a Novafeltria e a tutta la vallata". Un impegno che ha coinvolto Bettina sia a livello scolastico che personale. Il polo scolastico esiste perché lei l'ha fortemente voluto fino ad ottenere un liceo linguistico statale quando esisteva solo la versione "privata", dando quindi a tanti alunni la possibilità di frequentarlo perché per lei la cultura doveva essere a portata di tutti. 
Una vita spesa per l'educazione e la diffusione del sapere che presto, annuncia la famiglia, troverà spazio in un libro scritto proprio da Bettina.
"Una figura di spicco, fondamentale per gli studenti, presente nel periodo in cui il polo scolastico ha preso forma" è il ricordo del sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini "ha avuto un ruolo importante sia come dirigente scolastico, sia come commerciante". Bettina, con la famiglia, ha infatti portato avanti fino all'ultimo il negozio di gioielleria di Novafeltria. "Siamo vicini alla famiglie e alle figlie" conclude il Sindaco "Bettina era una grande donna, una persona importante che non passava certo inosservata".
Questa sera, lunedì 14 novembre, alle 20.30 si terrà il rosario alla Chiesa Parrocchiale di San Pietro in Culto a Novafeltria. Il funerale domani, martedì 15 novembre, alle 15.30 sempre a Novafeltria.
Condoglianze anche dalla redazione di altarimini.it.

Rispondi