A Rimini presidio e fiaccolata per la Palestina organizzati da “Vite in Transito”

L’appuntamento è dalle 17 davanti alla Prefettura

L’associazione riminese “Vite in transito” organizza un presidio in solidarietà con Gaza e la Palestina.
L’appuntamento è per domani, 11 novembre, alle 17 davanti alla Prefettura di Rimini con una fiaccolata e la presenza di un gruppo di “Donne in nero”, un movimento pacifista internazionale che conta all’incirca 10.000 donne in tutto il mondo.
Il primo gruppo – come riporta la DIRE – venne fondato da alcune donne a Gerusalemme nel gennaio del 1988, in seguito allo scoppio della prima intifada, per protestare contro l’occupazione israeliana dei territori palestinesi, per manifestare il lutto per la morte dell’umanità a Gaza, in Israele, nel mar Mediterraneo e sui confini della fortezza Europa.

 L’iniziativa di sabato è organizzata per chiedere, spiega l’associazione, “la fine immediata dei combattimenti e del genocidio a Gaza, delle violenze sui palestinesi nei territori occupati, ad opera dei coloni e dell’esercito israeliano”. E per “protestare contro la politica del governo italiano e dei governi occidentali in Medio Oriente e rispetto alle migrazioni”.

Rispondi