Giovani danneggiano lettini dello stabilimento balneare, denunciati. Nei guai anche un bagnante con carta di credito rubata

Sei denunce e un arresto: il bilancio dei controlli dei Carabinieri di Rimini

Ruba in spiaggia

Quattro giovani di origine nordafricana, residenti nel milanese, sono stati denunciati per danneggiamenti, dopo aver vandalizzato di notte uno stabilimento balneare del lungomare di Rimini. Sono stati identificati dai Carabinieri durante le attività di controllo e pattugliamento del litorale svolte nelle ultime ore. Nei guai è finito anche un 35enne italiano, denunciato per indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione: con sé aveva una carta di debito risultata oggetto di furto a danno di un 55enne, turista bolognese.

Una denuncia è scattata anche sul capo di un 34enne sudamericano, indagato per il furto di una collanina, strappata dal collo di uno studente residente fuori Provincia. Un 43enne italiano è stato invece arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere: è indagato per 6 furti e per una rapina impropria.

Rispondi